Discussione: Salute in Cucina
Visualizza Messaggio Singolo
Non Letto 26/06/12, 17:15   #11 (permalink)
Manuela
Sous chef
 
L'avatar di Manuela
 
Data Registrazione: Oct 2009
Località: Sardegna
Nome: M@nuel@
Messaggi: 2495

Piatto preferito: dolcidolcidolci
Lightbulb Manuale per la congelazione domestica pagina 3

Come decongelare?

Qui di seguito troverete alcune regole generali sulla decongelazione, anche se nelle prossime pagine cercherò di affrontare nel dettaglio ogni tipologia di alimento.

Prodotti da consumare crudi, per esempio frutta rossa
La decongelazione può essere fatta ponendo il prodotto nel frigorifero, per un periodo variabile a seconda della dimensione del prodotto. La decongelazione in frigorifero evita che la parte esterna del prodotto si scongeli prima della parte interna, il che risulterebbe piuttosto spiacevole nell'aspetto e nella consistenza.

Prodotti di grosso spessore a fuoco vivace, per esempio grossi pesci
E' consigliabile decongelarli a temperatura ambiente, avendo cura di non toglierli dall'imballo ermetico fino a che non saranno completamente decongelati.

Prodotti di grosso spessore a fuoco lento, per esempio arrosto
Per questi prodotti non è necessario il decongelamento. Il tempo di cottura è più lungo, quindi la temperatura è tale per cui la decongelazione avviene da sè nel forno o nella pentola, prima che lo strato superficiale sia cotto.

Prodotti di piccolo taglio, per esempio bistecchine
Anche questi non hanno bisogno di essere decongelati, possono essere deposti direttamente sul luogo di cottura: pentola, forno, padella.

Piatti pronti
Normalmente la modalità di decongelamento è indicato sulla busta di prodotto pronto che si acquista, ma per saperne di più aspettate le tabelle delle prossime pagine.

Cose importanti da ricordare

1) La congelazione dei prodotti si ottiene mantenendoli nel congelatore per almeno 24 ore. Si dovrebbe, per una congelazione perfetta, regolare al massimo il congelatore al momento del congelamento e per 24 ore, poi si può tornare al livello di freddo normale.
2) Mai congelare tutti insieme prodotti che superino il 10% della capacità del congelatore.
3) Aprire la porta del congelatore il meno possibile per evitare perdite di freddo o, comunque, sbalzi di temperatura eccessivi.
4) In caso di interruzione della corrente, tenere sempre chiuso il congelatore in quanto con la temperatura presente all'interno, i cibi resistono senza soffrire dalle 12 alle 24 ore.
5) Tenere pulite le pareti del congelatore, raschiando di tanto in tanto che brina che si forma.
6) Se necessario, lavare il freezer con acqua tiepida e bicarbonato di sodio. Potete tenere la roba congelata in frigo nel frattempo, avvolta in fogli di giornale per massimo 3 ore.
7) Una volta decongelato il prodotto, anche se solo parzialmente, mai ricongelarlo. Se il cibo congelato è crudo, può essere ricongelato solo se si è cotto nel frattempo.

(continua pag. 4)
__________________
M@nuel@
" Finché il colore della pelle di un uomo sarà più importante diquello dei suoi occhi... sarà sempre guerra"

Manuela è offline   Rispondi Con Citazione