Torna Indietro   Forum di cucina di GnamGnam > Ricette > Dolci

Rispondi
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Non Letto 17/03/12, 16:36   #1 (permalink)
Chef di partita
 
L'avatar di marisol.52
 
Data Registrazione: Apr 2011
Località: lazio
Nome: marisa
Messaggi: 511

Piatto preferito: solo uno?
Predefinito Treccia con lievito madre

Voi sapete già che io sono una patita di questo lievito che non solo è più digeribile di quello di birra ma da anche un sapore diverso e particolare.
Chi vuole però può usare anche il lievito di birra, con questo i tempi di lievitazione s'abbrevieranno di un bel pò

Ingredienti:
400 gr di farina, meglio se manitoba
50 gr di zucchero
175 gr di latte caldo
60 gr di burro morbido
130 gr di lievito madre
1 uovo+1 tuorlo
3 cucchiai di farina di cocco (ma questa è un di più chi vuole può ometterla)
1 mancita d'uvetta o gocce di cioccolata
1/2 buccia di limone e 1/2 d'arancia grattugiate
1 pizzico di sale

Per la glassa:
la chiara d'uovo battuta con un pò di latte e zuccherata

procedimento:
se si usa la macchina del pane si possono mettere gli ingredienti tutti insieme, avendo prima fatto sciogliere il lievito madre nel latte caldo.
Si fa lavorare nella MdP l'impasto per 25 minuti, dopodichè si toglie dal cestello e s'unisce l'uvetta, lavora un altro pò con le mani e poi mettere l'impasto a lievitare per 2/3 ore in un luogo asciutto (va bene anche all'interno del forno spento)
Dopodichè si riprende l'impasto, lo si divide in tre ottenendo da ogni pezzo un filoncino, intrecciare e lasciar lievitare su carta forno all'interno della teglia per altre 12 ore, io una volta fatta la treccia la metto nel congelatore perchè così ne preparo diverse da cuocere di volta in volta.
Se fate come me basterà togliere dal congelatore la treccia 24 ore prima della cottura, così lei, piccina picciò, lieviterà alla perfezione
Accendete il forno a 200°, nel frattempo spennellate di glassa la superficie della treccia, quando si spengerà la lucina infornate e lasciate cuocere per 15 minuti, dopodichè abbassate il forno a 150° e continuate la cottura per altri 15 minuti.
La tesorina diventerà dorata dorata, lasciatela in forno per altri 10 minuti, dopodichè sfornatela e mangiatela appena si sarà raffreddata.
Qui da me se ne mangiano 3 a settimana per questo ho adottato il sistema freezer

Se volete sostituire il lievito madre basterà usare 25 gr di lievito di birra, il procedimento è lo stesso, ma la lievitazione sarà più breve.
__________________

Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia.
Harriet Van Horne
marisol.52 è offline   Rispondi Con Citazione
Non Letto 17/03/12, 17:42   #2 (permalink)
Chef di partita
 
L'avatar di mira63
 
Data Registrazione: Jun 2011
Località: modena
Nome: miranda
Messaggi: 284

Piatto preferito: tutti tranne pesce
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da marisol.52 Visualizza Messaggio
Voi sapete già che io sono una patita di questo lievito che non solo è più digeribile di quello di birra ma da anche un sapore diverso e particolare.
Chi vuole però può usare anche il lievito di birra, con questo i tempi di lievitazione s'abbrevieranno di un bel pò

Ingredienti:
400 gr di farina, meglio se manitoba
50 gr di zucchero
175 gr di latte caldo
60 gr di burro morbido
130 gr di lievito madre
1 uovo+1 tuorlo
3 cucchiai di farina di cocco (ma questa è un di più chi vuole può ometterla)
1 mancita d'uvetta o gocce di cioccolata
1/2 buccia di limone e 1/2 d'arancia grattugiate
1 pizzico di sale

Per la glassa:
la chiara d'uovo battuta con un pò di latte e zuccherata

procedimento:
se si usa la macchina del pane si possono mettere gli ingredienti tutti insieme, avendo prima fatto sciogliere il lievito madre nel latte caldo.
Si fa lavorare nella MdP l'impasto per 25 minuti, dopodichè si toglie dal cestello e s'unisce l'uvetta, lavora un altro pò con le mani e poi mettere l'impasto a lievitare per 2/3 ore in un luogo asciutto (va bene anche all'interno del forno spento)
Dopodichè si riprende l'impasto, lo si divide in tre ottenendo da ogni pezzo un filoncino, intrecciare e lasciar lievitare su carta forno all'interno della teglia per altre 12 ore, io una volta fatta la treccia la metto nel congelatore perchè così ne preparo diverse da cuocere di volta in volta.
Se fate come me basterà togliere dal congelatore la treccia 24 ore prima della cottura, così lei, piccina picciò, lieviterà alla perfezione
Accendete il forno a 200°, nel frattempo spennellate di glassa la superficie della treccia, quando si spengerà la lucina infornate e lasciate cuocere per 15 minuti, dopodichè abbassate il forno a 150° e continuate la cottura per altri 15 minuti.
La tesorina diventerà dorata dorata, lasciatela in forno per altri 10 minuti, dopodichè sfornatela e mangiatela appena si sarà raffreddata.
Qui da me se ne mangiano 3 a settimana per questo ho adottato il sistema freezer

Se volete sostituire il lievito madre basterà usare 25 gr di lievito di birra, il procedimento è lo stesso, ma la lievitazione sarà più breve.
Anche io uso il metodo frezeer
Ottima la treccia
__________________

Questo momento non durerà in eterno.
Sparirà in fretta e non tornerà mai più.
Tanti di noi passano la vita a piangere
sui momenti passati.
Troppo tardi!
Ricordate:
c’è ancora un milione di momenti felici,
che devono ancora arrivare.
Osho

il mio blog:
SEMI DI GIRASOLE


Il mio blog dietetico http://blog.giallozafferano.it/dietblog/
mira63 è offline   Rispondi Con Citazione
Non Letto 17/03/12, 20:26   #3 (permalink)
Sous chef
 
L'avatar di vale
 
Data Registrazione: Sep 2009
Località: al nord
Messaggi: 1500

Piatto preferito: lasagne patatine e pollo
Predefinito

che bella treccia,brava
__________________
VALENTINA


vale è offline   Rispondi Con Citazione
Non Letto 18/03/12, 15:35   #4 (permalink)
Chef di partita
 
L'avatar di marisol.52
 
Data Registrazione: Apr 2011
Località: lazio
Nome: marisa
Messaggi: 511

Piatto preferito: solo uno?
Predefinito

anche qui amano la treccia
ne preparo 6 alla volta, ogni due giorni devo cuocerne una, ora però ho imparato a cuocerne due alla volta, quella che rimane la metto nella busta per alimenti e si mantiene benissimo.
Anche a me è piaciuta da subito, specialmente per la modica quantità di zucchero e burro che contiene
__________________

Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia.
Harriet Van Horne
marisol.52 è offline   Rispondi Con Citazione
Non Letto 19/03/12, 17:09   #5 (permalink)
Sous chef
 
L'avatar di grazya
 
Data Registrazione: Dec 2009
Località: cava de' tirreni
Nome: grazia
Messaggi: 2033

Piatto preferito: dolci...
Predefinito

ma bravaaaaaaaaa buonissimaaaa solo che io e il lievito madre non andiamo d'accordo he he he non so come si prepara..
grazya è offline   Rispondi Con Citazione
Non Letto 20/03/12, 12:40   #6 (permalink)
Chef di partita
 
L'avatar di marisol.52
 
Data Registrazione: Apr 2011
Località: lazio
Nome: marisa
Messaggi: 511

Piatto preferito: solo uno?
Predefinito

e che aspetti ad iniziare?
Basta poco, solo un grande amore per la cucina e tu ne hai da vendere
__________________

Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia.
Harriet Van Horne
marisol.52 è offline   Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:24.
Users online



Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.